Iemme Edizioni

info

Questo libro è disponibile dal 23 ott 2017, ed è pubblicato nella collana Pantone.

tag

“Rosso Lupo” / Francesco Puccio

puccio_rossolupo_cover_LOWUna moderna Cappuccetto Rosso, nel momento in cui deve attraversare il bosco e fare importanti scelte di vita, si fa lupo lei stessa, prima che il lupo la sbrani.Tutto si sviluppa nell’arco di una sola giornata: mattina, pomeriggio, sera, notte.
La giovane Giulia fa la barista in uno squallido bar di periferia, al servizio del rozzo don Cosmì, con la compagnia amichevole del collega Peppino. Ha da tempo una relazione con Gerry, aspirante musicista e compagno non fedele. Morta la madre quando lei era ancora piccola, Giulia fugge di casa liberandosi del dominio psicologico di un padre oppressivo. Ha rapporti con la nonna a cui periodicamente va a fare visita.
Attraverso una serie di episodi, di flash back, di affioranti emozioni e di seducenti incontri, posta di fronte alla prospettiva di essere scelta l’indomani in una selezione fotografica per modelle, Giulia passerà dall’apparente passività del mattino all’aggressività della notte, uscendo dal suo perenne bilico tra la coscienza costruttiva e la fascinosa vertigine dell’abisso.

> leggi un estratto


Francesco Puccio (1982) è laureato in lettere classiche, dottore di ricerca in “Antropologia del mondo antico”, scrittore e regista teatrale. È stato docente a contratto di drammaturgia antica presso l’Università di Padova ed è attualmente assegnista di ricerca in storia del teatro antico. È ideatore e direttore artistico de “L’antico fa testo”, progetto di ricerca e di didattica sul mito classico. Ha scritto romanzi e testi teatrali, e ha realizzato numerosi progetti per il teatro, specializzandosi nella scrittura di drammaturgie ispirate al mito antico e alla sua permanenza nel mondo contemporaneo.


Francesco Puccio
Rosso Lupo

formato 11,5×16,5 cm. | brossura
isbn 9788899928179
pag. 168 | euro 9,90
target: amanti della narrativa